Catalogo natalizio – alberi di natale

La versione 3D

Il modello 3D

Rispetto al caso prima, qui le cose sono state leggermente più complesse fin dalla progettazione: volevo dargli una forma che non però non avesse parti sporgenti, troppo appuntite o fragili. Quindi come primo tentativi ho pensato di fare il verde in 3 blocchi, come per la versione a piastrina, utilizzando delle sfere. Arrivato a metà però mi sono accorto che il risultato sarebbe stato pessimo, quindi ho accantonato fin da subito l’idea.

Sono passato al secondo tentativo, facendo il verde come blocco unico, utilizzando una sola sfera. Con il proportional editing ho tirato il vertice superiore verso l’alto, allungando il modello, mentre, sempre con il proportional editing ho livellato la parte inferiore. appiattendola quasi del tutto. Il risultato è una specie di ovale.

La base dell'albero di natale in 3D

Il tronco è stato molto semplice: un cilindro a cui ho creato alcuni loop (ctrl+R) e poi allargato pian piano fino alla base.

Arriva poi il momento degli addobbi. Partiamo da quelli più semplici, ovvero le palle di natale e le stelle. Le prime sono delle sfere con un numero ridotto di vertici, mentre per le seconde sono partito da un piano, ho abbozzato la forma e poi ho estruso verso l’alto per creare lo spessore.

Gli addobbi natalizi

Più complesso è stato il lavoro per il festone, che mi ha richiesto un paio di tentativi.

La prima volta ho provato usando un cubo, con applicato il modifier subdivision surface e, con varie estrusioni, cercare di seguire la forma circolare dell’albero. Anche in questo caso mi sono accorto immediatamente che il risultato sarebbe stato pessimo e ho cambiato immediatamente l’approccio.

Per il secondo tentativo ho fatto riferimento a un lavoro che già avevo fatto: i bracieri, sfruttando due curve. Una è una spirale che fa da guida intorno all’albero, mentre l’altra è una bezier circle (una curva a circonferenza), che viene ripetuta per creare il volume intorno alla spirale. Spostando poi i vertici della spirale, ho fatto in modo che il festone fosse tutto intorno all’albero. Una volta soddisfatto della posizione ho trasformato la bezier circle in mesh e creato le facce all’inizio e alla fine del modello, per chiuderlo.

Il modello del festone in risalto

Per i dettagli su come applicare questo metodo vi rimanto all’articolo sui bracier in cui ho fatto un breve tutorial su questo procedimento.

Infine ho poi aggiunto l’anello in cima, concludendo il modello 3D.

La stampa 3D

Per la stampa ho utilizzato layer alti 0.2mm, con l’uso dei supporti e senza il brim. I supporti sono stati necessari per la base del fogliame, e nonostante abbiano circondato integralmente il tronco, la rimozione è stata rapida e non ha rovinato il modello, contro ogni mia aspettativa.
Tutti i dettagli sono stati riprodotti molto bene, sia il festone che gli addobbi a palla o a stella.

Come quello precedente, anche questo l’ho stampato con il filamento grigio e il rosso glitter, e in entrambi i casi l’ho dovuto pitturare per ottenere il miglior risultato.

La pittura

Per la colorazione ho utilizzato lo stesso pattern del caso precedente, ovvero il verde e il marrone acrilico per l’albero base.
Nella versione grigia ho poi utilizzato il bianco e il rosso per pitturare gli addobbi e il festone, oltre che il giallo per le stelle.

Nella versione rosso glitter invece ho lasciato intoccati il festone e le palle natalizie, mentre ho pitturato con l’oro le stelle. In questo caso però ho dovuto porre estrema attenzione alla colorazione, per non sporcare gli addobbi, cosa abbastanza difficile e in alcuni punto frustrante.

Anche qui l’anello in cima non l’ho pitturato.

Il portachiavi finito dell'albero di natale

Questa era la versione con il filamento rosso glitter. Per quella con il filamento grigio invece ho solo una foto “di fortuna”; anche se di grandissimo effetto, realizzata dalla mia signora

La colorazione non è il massimo, ma d’altronde questa è stata la prima prova di fattibilità. Devo dire che la mia signora ha avuto davvero una grande idea a utilizzare delle luci di natale per creare l’atmosfera per la foto.

Fede

Fondatore del sito e appassionato di stampa 3D. Mi piace creare principalmente miniature e ambientazioni per giochi gdr, oltre che piccoli gadget. Dal 2015 possessore di una prusa ephestus, tra un problema e l'altro stampo tutti i miei lavori.

Lascia un commento

Close Menu
shares