Miniatura stampata 3D dell’ingresso per l’ambientazione di una grotta – Parte 4

Miniatura stampata 3D dell’ingresso per l’ambientazione di una grotta – Parte 4

La stampa 3D della miniatura dell’ingresso della grotta/nido del drago

Le impostazioni senza problemi che ho usato per la miniatura stampata in 3D sono queste:

altezza layer 0.2mm
velocità di stampa 50-80mm/s
infill 15%
supporti no
brim no
colore filamento nero

Come possiamo vedere, sono le stesse impostazioni che ho usato anche per le altre parti della grotta.

Anche in questa fase c’è un ma. Infatti, durante le fasi di stampa un gran numero di queste miniature fallivano poco sopra l’unione dell’arco, a causa di una bassa adesione del piano. Questo mi ha fatto propendere per l’uso del brim, ma con scarsi risultati. Ho risolto tutto con l’ausilio di una normalissima colla stick, che mi ha permesso di stampare in 3D queste miniature senza l’uso di brim.

Purtroppo questo modellino ha avuto problemi dall’inizio alla fine, ma come sempre sono riuscito a risolverli e portare a compimento il lavoro! Per mia fortuna i problemi sono finiti qui!

La pittura della miniatura stampata in 3D dell’ingresso della grotta/nido del drago

Per la pittura ho seguito lo schema delle stalagmiti: mechanicus standard grey come base e dawnstone come strato successivo.
Ecco qui come risultano alla fine:

miniatura stampato in 3D e pitturata a mano dell'ingresso della grotta, per ambientazioni di giochi di ruolo, fronte

miniatura stampato in 3D e pitturata a mano dell'ingresso della grotta, per ambientazioni di giochi di ruolo, retro


A differenza di molti altri articoli, qui mi sento in dovere di fare una conclusione vera e propria. Infatti qui ho incontrato molte difficoltà in ogni fase del lavoro, e nonostante tutto me la sono cavata, anche se con molti grattacapi, molti tentativi e molta molta frustrazione. Ma una cosa importante in questo lavoro è trovare una soluzione al problema e fare tesoro di quello che si è imparato.

Un’altra cosa che vorrei aggiungere riguarda invece l’ambientazione per i giochi di ruolo. In passato ho fatto qualche tentativo con pareti e simili, ma con risultati molto scadenti per quelli che erano i miei obiettivi. Per questo motivo ho abbandonato questo lato delle miniature stampate in 3D, per concentrarmi di più su altro. Ma (ce ne sono davvero molti in questo articolo) per una grotta, o il nido di qualche creatura, trovo che aiutino molto anche gli ingressi/uscite. Le pareti magari possono essere una linea di pennarello sul campo, ma non credo che bastino per dare un’idea di un passaggio da una stanza all’altra. Stesso discorso si applica per ingressi alle caverne in un bosco o una foresta, trovo che aiuti a capire maggiormente lo spazio che circonda i nostri personaggi durante le sessioni di gioco.
Certo, sarebbe meglio avere anche le pareti, ma vale quanto appena detto sopra.

E con questo ho veramente concluso questa quarta e ultima parte riguardante la miniatura stampata in 3D dell’ingresso della grotta/tana del drago, ma prima di chiudere ricordati di fare un giro nel negozio ebay , che trovi a questo link:
negozio ebay
in cui puoi trovare miniature o ambientazioni per giochi di ruolo già pitturati, oltre che a fantastici gadget stampati in 3D!

Se invece ti interessa una miniatura particolare, un gadget personalizzato o un prototipo non esitare a contattarmi via mail: [email protected]

Fede

Fondatore del sito e appassionato di stampa 3D. Mi piace creare principalmente miniature e ambientazioni per giochi gdr, oltre che piccoli gadget. Dal 2015 possessore di una prusa ephestus, tra un problema e l'altro stampo tutti i miei lavori.

Lascia un commento

Close Menu
shares
×