Oggettistica Halloween – parte 3

Ragnatela

Introduzione

Come ho già detto all’inizio, questo è il modello che mostra la versatilità sia della modellazione 3D che della stampa 3D. Per questo ho fatto due modelli differenti: il portachiavi e la decorazione per feste. Sono partito prima dalla decorazione, ottenendo il portachiavi variando solamente le dimensioni.

Il modello 3D

Come per altri lavori di questo tipo, ad esempio i fantasmi, la parte più difficile non è stata la modellazione ma il disegno di riferimento. Se ci viene chiesto di disegnare una ragnatela sembra facile, forse anche banale, ma appena ci mettiamo dietro non sappiamo più da dove iniziare.
Il trucco in questo caso è stato di fare prima una raggiera a cui attaccare poi i fili di tela, radialmente. Per questi ultimi bisogna aggiungere anche una curvatura verso il centro.

Ovviamente sono arrivato a questo risultato solo dopo qualche tentativo non andato a buon fine.

Comunque, una volta fatto il riferimento, la modellazione è estremamente semplice in quanto basta ricalcare le righe. Il modifier mirror ha inoltre reso tutto più rapido.

Per quando facciamo lavori di questo tipo, ovvero di ricalcare un disegno prefatto, il mio consiglio è di usare modelli 2D, come un piano o una circonferenza, anziché un cubo o un cilindro, per avere meno vertici su cui lavorare. Lo spessore necessario viene poi creato alla fine tramite un’estrusione.

Per prima cosa, con un piano ho fatto un raggio che ho copiato e ruotato per creare la raggiera.

Poi, sempre da un piano ho creato i fili di tela.

A questi ho applicato il modifier mirror sull’asse Y, per ottenere una copia sul lato opposto e rendere più facile la creazione e rotazione delle altre copie per completare la ragnatela.

Lo spessore, come detto sopra, l’ho ottenuto estrudendo lungo l’asse Z, seguita da un lieve bevel per rendere il tutto meno spigoloso.

Per la decorazione ho impostato uno spessore di 2mm, con un diametro di circa 15cm, mentre per il portachiavi lo spessore è di 5mm, con un diametro di circa 4cm.

Per la decorazione ho anche ritagliato uno spicchio, per avere un prototipo più rapido da stampare.

Lo spicchio l’ho fatto anche per il portachiavi, anche se poi non l’ho stampato.

La stampa 3D

Ho stampato sia la decorazione sia il portachiavi con layer alti 0.2mm, senza brim e senza supporti che non erano assolutamente necessari. Dato che sono delle ragnatele ho utilizzato fin da subito il filamento bianco, per non doverli pitturare successivamente.
Il risultato è ottimo.

Per la decorazione ho stampato solamente lo spicchio come prototipo e purtroppo non ho avuto necessità di stamparne la versione completa. Il risultato è comunque ottimo per tutte le stampe.

Prima di concludere con questi voglio però mostrare una cosa:

Non so perché sia successo, ma lo slittamento dei piano è un problema che può capitare. In questo caso il fenomeno si è verificato a circa metà altezza. Anche se è un difetto di stampa, non lo ritengo un problema, dato che le ragnatele spesso e volentieri non sono precise e ordinate.

Fede

Fondatore del sito e appassionato di stampa 3D. Mi piace creare principalmente miniature e ambientazioni per giochi gdr, oltre che piccoli gadget. Dal 2015 possessore di una prusa ephestus, tra un problema e l'altro stampo tutti i miei lavori.

Lascia un commento

Close Menu
shares