Riproduzione pugnale di ferro per cosplay stampato in 3D

Eccoci al secondo oggetto per cosplay o esposizione: la replica del pugnale di ferro di skyrim.

Prima di continuare e vedere come l’ho realizzato, ricordo che è disponibile nel catalogo, per averne uno basta  contattarmi

Il modello 3D della replica del pugnale di ferro

Il modello 3D è stato molto rapido da realizzare, grazie al fatto di aver
già sperimentato con la replica del pugnale di osso di drago di skyrim,
facilitandomi di molto il lavoro.

Per questo pugnale ho utilizzato quasi solamente cubi, con l’uso di loop e del modifier mirror. Per dare una forma più tondeggiante al manico gli ho anche applicato il modifier subdivision surface.

Il manico è fatto in legno e per fare le venature sono passato in sculpt mode. Con il pennello “draw” ho tirato una serie di linee disordinate per dare l’effetto che vedete nelle foto.

Dopo aver finito il modello 3D della replica del pugnale di ferro di skyrim, si passa alla preparazione per la stampa 3D. In questo caso, date le dimensioni è stato sufficiente dividerlo in 2 parti: il manico insieme alla guardia e la lama.

Grazie al fatto che la giunzione tra la lama e la guardia è piatta, non ho dovuto sistemare ulteriormente il modello 3D, a parte ovviamente aggiungere i fori per il supporto.

Ho poi esportato il modello in formato stl e dato in pasto allo slicer.

Stampa 3D della replica del pugnale di ferro di skyrim

altezza layer 0.2mm
velocità di stampa 50-80mm/s
infill 10%
supporti si
brim si
colore filamento giallo

 

Nella tabella si vedono riassunte le impostazioni di stampa che ho utilizzato. Niente di strano, a parte il colore giallo, dovuto al fatto che era una bobina che avevo a disposizione.Le altre impostazioni invece sono il miglior compromesso tra tempi di stampa in 3D e dettagli ottenuti.

 

Postproduzione della replica del pugnale di ferro di skyrim

Primo passo della post produzione: rimozione dei supporti e incollaggio
delle due parti con la colla a caldo. C’è una cosa però che non ho ancora detto: come supporto non ho usato un pezzo studiato e stampato in 3D, ma una piccola lastra di plexiglas tagliata.
Ho scelto questo materiale sia per imparare a lavorarlo, in vista di lavori
più grossi, sia per testare le sue proprietà e caratteristiche.

Per la pittura mi sono bastati 4 colori, di cui 2 miscele di argento e
nero, proprio come per la riproduzione del pugnale di ossa di drago. Per il manico ho usato prima una miscela marrone e nero, e poi il marrone passando perpendicolarmente alle venature del manico.

Conclusioni

La replica del pugnale di ferro è lunga circa 25 cm e nonostante l’impugnatura possa sembrare piccola, è della dimensione corretta per
essere impugnato comodamente.

Essendo progettato per il cosplay o per l’esposizione, è resistente a sufficienza per essere maneggiato o agitato, ma non per il combattimento, quindi eventuali urti possono rovinarlo o danneggiarlo.

Prima di concludere ricordo che potete trovarlo nel catalogo o contattarmi per averne uno anche voi!

Federico

Fondatore del sito e appassionato di stampa 3D. Mi piace creare principalmente miniature e ambientazioni per giochi gdr, oltre che piccoli gadget. Dal 2015 possessore di una prusa ephestus, tra un problema e l'altro stampo tutti i miei lavori.

Lascia un commento

Chiudi il menu